Pubblicato da: antonio | sabato, 10 dicembre, 2011

Cautano, Campoli, Tocco e Castelpoto: coro di sì

VALLE VITULANESE – La comunità della vallata ai piedi dell’Appennino del Taburno-Camposauro è oggettivamente in fermento dopo l’annuncio di ieri dei sindaci e le nostre anticipazioni espresse nell’articolo di martedì, che vedono il comprensorio della Valle Vitulanese letteralmente diviso in tre grandi zone di influenza scolastica con: la soppressione della Dirigenza di Cautano, la nascita del “grande” Polo Torrecuso-Ponte-Paupisi, il salvataggio “miracoloso” in extremis delle realtà di Foglianise e il mantenimento della storica sede di Vitulano. Non solo i sindaci hanno preso delle chiare e nette posizioni, ma anche la collettività –soprattutto a Cautano, Campoli del Monte Taburno, Castelpoto e Tocco Caudio- sta seriamente valutando la possibilità di opporsi alle decisioni espresse in sede di Dirigenza Regionale con l’intento di difendere la proposta delle amministrazioni locali che vedono nell’Istituto Unico della Valle Vitulanese, la soluzione dell’incresciosa problematica scolastica venutasi a creare come conseguenza del dimensionamento previsto dalla Regione Campania su indicazione del Miur (Ministero dell’Istruzione-Università e Ricerca). La lettera spedita al presidente Cimitile, all’assessore Palmieri e all’Ufficio Scolastico Regionale, e che il nostro giornale ha pubblicato in esclusiva ieri, da parte delle fasce tricolori di Cautano, Campoli, Castelpoto e Tocco Caudio, hanno ancora di più acceso gli animi e il sostegno verso le posizioni dei sindaci in questione è ormai totale. Abbiamo raccolto nella giornata di oggi (ieri per chi legge) le impressioni dei cittadini dei quattro paesi: si sono palesemente espresse considerazioni favorevoli al documento prodotto da Antonio e Mario Saverio Orlacchio, Antimo Papa e Isidoro Simeone. Il tavolo di concertazione tra i quattro sindaci ha generato un’unità di intenti pronta a sfidare la sorte. Insomma i quattro paesi vogliono legare i propri destini a doppia mandata e la continuità territoriale è una sorta di colonna portante di questa volontà. Nel comprensorio c’è anche una considerazione molto chiara e che, se presa effettivamente in esame, non appare poi tanto sconsiderata: la Dirigenza Regionale ha salvato l’Istituto Comprensivo di Foglianise, accorpandogli Campoli del Monte Taburno e Castelpoto, una soluzione abbastanza strana se si considera che -dei tre comuni- nessuno è qualificato come montano e la popolazione scolastica totale non raggiunge, quindi, i mille alunni previsti dalle linee guida regionali. Di conseguenza la soluzione adottata è abbastanza anomala. Quello, inoltre, recriminato dai sindaci, e che trova man forte nella volontà popolare e nelle posizioni del corpo docenti dei Plessi dei quattro paesi, è che i comuni interessanti hanno sempre espresso la volontà di accorparsi tra di loro e di riconoscere in Cautano la sede effettiva della Dirigenza Scolastica. Il sindaco di Cautano, Antonio Orlacchio ha commentato giustamente, che “…si deve pur tenere conto di una volontà espressa da una realtà territoriale capace di raccogliere 586 alunni, quindi ben oltre la soglia minima fissata per l’organizzazione di una Direzione Didattica”. Insomma la diatriba apertasi tra i comuni per difendere la propria sovranità decisionale e scolastica potrebbe dare vita a nuovi scenari di collaborazione tra gli enti comunali. Si rafforza il quadrilatero Cautano-Campoli-Tocco-Castelpoto, e l’asse Torrecuso-Paupisi-Ponte; si indeboliscono le posizioni isolate di Foglianise da una parte e di Vitulano dall’altra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: