Pubblicato da: antonio | lunedì, 6 giugno, 2011

CAMPOLI DEL MONTE TABURNO/ L’OPPOSIZIONE “INSIEME SI PUÒ…- VALORI E TRADIZIONI” CHIEDE LA CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA

da “IL SANNIO QUOTIDIANO”
AVANZO DI CASSA, PARCO EOLICO E PROFUGHI IN PAESE, SE NE OCCUPERÀ IL CONSIGLIO
di Antonio Caporaso
Finiti i convenevoli di rito, ufficializzata la giunta e andato di scena la prima riunione dell’assemblea civica di insediamento della consiliatura, si entra nel vivo della terza legislatura del nuovo millennio, la quattordicesima dal 1949 ad oggi. Come prevedibile, quindi, si scalda il clima politico. La minoranza che si raccoglie nel gruppo “Insieme si Può…-Valori e Tradizioni” ha presentato al comune, nella mattinata di venerdì 3 giugno, la richiesta di convocazione dell’assemblea consiliare per la trattazione di quattro punti ben specifici. Il tuo di opposizione Cosimo Francesca (capogruppo) ed Antonio Raviele chiedono chiarezza su alcuni provvedimenti che l’esecutivo in carica, guidato dal riconfermato Mario Saverio Orlacchio, ha attuato a cavallo delle due legislature. Il duo di “Insieme si Può…-Valori e Tradizioni”, nella qualità di consiglieri comunali, hanno chiesto al sindaco Orlacchio (inviando la nota per conoscenza anche al Prefetto di Benevento, Michele Mazza), di voler convocare il consiglio comunale e disporre la riunione entro venti giorni a partire da venerdì scorso, per la trattazione dei seguenti argomenti all’ordine del giorno: avanzo amministrativo accertato in sede di approvazione del Rendiconto dell’esercizio finanziario 2010; lavori di sistemazione vicoli Aurilli e sentiero Oliva (articolo 128 del Decreto Legislativo 163/2006); convezione con la società World Wind Energy House – Gruppo D’Amato Holding srl per Parco Eolico alle località “Ciesco Malandrino, La Torre, Costa Leggia, Grieci, Le Valli, Cava di Pietra”; risposta del sindaco alle interrogazioni presentate dall’opposizione riguardante la presenza di 45 profughi africani in strutture agrituristiche ubicate sul territorio comunale di Campoli del Monte Taburno.
Francesca e Raviele chiariscono che si riservano di trasmettere, entro due giorni dalla diramazione degli avvisi di convocazione del Consiglio Comunale, le proposte di deliberazione relative ai primi tre punti, di modo da consentire ai competenti responsabili di settore la possibilità di formulare il parere ove necessario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: