Pubblicato da: antonio | martedì, 19 ottobre, 2010

Operazione a difesa degli animali

Due operazioni dei Carabinieri del Comando Provinciale a protezioni degli animali, la prima a Vitulano, la seconda nel vicino comune di Campoli del Monte Taburno. A Vitulano, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà per “maltrattamento di animali” G.C. 26enne, G.N. 51enne e S.M. 75enne, tutti del luogo. I militari, unitamente ai Carabinieri del NAS di Salerno e del personale del Servizio veterinario dell’ASL di Benevento, hanno localizzato nella località Valle, un canile privo delle prescritte autorizzazioni. All’interno, in carenti condizioni igienico-sanitarie, costretti in piccole baracche in legno con suddivisioni di fortuna (reti arrugginite, tavole e altro) erano custoditi 20 cani, di varie razze, tutti privi della prescritta microcippatura. Il canile è stato sottoposto a sequestro mentre i cani, in attesa della microcippatura da parte del citato Servizio veterinario e del trasferimento in un’idonea struttura, sono stati affidati in custodia al Comune di Vitulano che ne dovrà assicurare il benessere.

In Campoli del Monte Taburno i Carabinieri del NAS di Salerno ed i militari della Stazione di Cautano, in collaborazione con il detto personale medico veterinario dell’ASL di Benevento, hanno effettuato un’ispezione igienico sanitaria presso due aree recintate per la custodia di animali d’affezione, per complessivi 1.500 metri quadrati., gestite da un’associazione di volontariato legalmente rappresentata da C.D., 34enne del luogo, procedendo al sequestro amministrativo delle aree, poiché attivate in carenza dei minimi requisiti igienico sanitari strutturali e organizzativi per la custodia e detenzione dei 15 cani ivi rinvenuti. Il personale dell’ASL provvedeva alla microcippatura dei cani privi di identificativo e ne assicurava il benessere.
Da IlQuaderno

Annunci

Responses

  1. Salve a tutti vorrei rispondere a questo articolo. Sono C.D. legale rappresentante dell’associazione snoopy di Campoli m.t. Ci tenevo tanto a precisare che i cani in suddette1500 metri quadri stavano in condizione di salute ottime, sono felici di scorazzare all’aria aperta non gli facciamo mancare nulla. Un nostro Veterinario di fiducia libero professionista viene a controllare i cani ogni volta che ce ne bisogno, a spese dell’associazione stessa. Soldi ricavati da pesche di beneficienza e donazioni varie e spesso anche di tasca propria!! e senza nessun rendiconto. Le cuccie sono state costruite in muratura con pavimento di Cotto Tuscania, sono isolate, hanno tegole di terracotta (marsigliesi) vengono pulite ogni giorno e disinfettate continuamente. E’ stata messa in opera una pavimentazione di pietra locale (SELCIATO) ancora da finire, purtroppo per noi volontari il tempo non è mai abbastanza!! Il canile è davvero la cosa migliore per queste povere bestiole?? strappate ad un destino crudele!! I veterinari anche loro hanno confermato che i cani stavano in condizioni di salute ottime!! Non erano microcippati?? Non Avevamo L’autorizzazione a star in quel rifugio?? non credo che sia una cosa tale da screditare tutto il nostro operato!!! fatto con tanta passione e tanto amore, per i nostri amici a 4 zampe!!! Invito tutti a venir a vedere la Nostra AREA Ormai sottoposta a sequestro!!! un grazie di cuore va tutte quelle persone che ci sostengono e ci capiscono!!

  2. dimenticavo non tutti i nostri cani erano senza microchip!!!! ed inoltre sono stati definiti dai dottori dell’ASL “Cani felici”


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: